Tag Archive: Pollo


Lo so che questa è una ricetta a dir poco ridicola, ma praticamente non mi ricordo mai di farla e invece il risultato è buonissimo e soprattutto serve per variare un po’ la dieta. In questo caso ho usato la pancetta, ma si può usare lo speck o il prosciutto crudo. Ho cucinato la carne nel burro, seguendo la ricetta che ho trovato, ma sono sicura che per la mia dieta proverò a farli in padella senza grassi e il risultato sarà comunque buonissimo.
Assieme alla carne ho servito le Patate in tecia, un modo tipico triestino di fare le patate di cui metterò la ricetta a breve sul blog, in separata sede.

saltinboccaIngredienti

Fettine di pollo sottili
Fettine di pancetta
Edamer tagliato a fettine
Vino bianco
Burro, origano, spezie, sale, pepe, succo di limone

Tempo di preparazione 15 minuti + cottura (io le ho cucinate per mezz’ora perché a mio marito piace la carne stracotta 😉

Procedimento

1. Togliere la carne dal frigo e insaporirla con gli odori: sale, pepe, origano, succo di limone
2. Arrotolare ciascuna fettina di pollo con una fettina di pancetta e una fettina di formaggio e fissare con lo stuzzicadente. Procedere con tutte le fettine (calcolare minimo 4 fettine a persona, se fate un piatto unico).
3. Lasciar riposare una mezz’oretta o più.
4. Al momento di cucinarle, scaldare una padella con un po’ di burro e adagiarvi gli involtini. Far rosolare su entrambi i lati a fuoco alto e poi sfumare con del vino bianco e aggiungere le spezie.
5. Cucinare fino a completa cottura, aggiungendo eventualmente un po’ d’acqua e un po’ di vino, a seconda dei gusti.
6. Servire con il contorno prescelto.

Annunci

Se vi piace un piatto leggero e veloce e insaporito dalla soia, questo fa al caso vostro! Buonissimo e assolutamente dietetico…

pollo e cavoloIngredienti

1 petto di pollo
1/2 cavolo cappuccio
1 Cipolla
Salsa di soia
Olio, peperoncino, succo di limone

Tempo di preparazione: 20 minuti

Procedimento

1. Tagliare il petto di pollo a pezzettoni e insaporirli con succo di limone, sale e peperoncino
2. In una padella scaldare l’olio e aggiungere la cipolla tagliata fine e poi aggiungere il pollo
3. Lavare il cavolo cappuccio e tagliarlo a striscioline
4. Aggiungere il cavolo cappuccio in padella e aggiungere la soia
5. Coprire con un coperchio e lasciar arrivare a cottura mescolando di tanto in tanto.

Le verze con patate sono un contorno che adoro e accompagnate con il pollo sono venute molto buone. Il pollo è stato rinominato da mio marito, che l’ha cucinato, FFOP Frango Frito con Oregano e Pimenta: 10 e lode.

Verza e polloIngredienti

1 verza
3 patate
100 gr pancetta affumicata a cubetti
1 petto di pollo
1 cipolla
Sale, Peperoncino, Origano, Aglio, Olio, Succo di limone

Tempo di preparazione 45 minuti

Procedimento

1. Mettere a bollire l’acqua e mettere a bollire le patate. Pulire la verza e aggiungerla alle patate e lasciar cucinare quasi completamente. Scolare la verdura.
2. In una pentola scaldare la pancetta e aggiungere un po’ di sale, olio, aglio e peperoncino. Aggiungere prima le patate tagliate a cubetti e quando si sono rosolate aggiungere la verza. Dopo qualche minuto aggiungere un mestolo di acqua di cottura e coprire, mescolando di tanto in tanto. Le patate devono cucinarsi e ‘sciogliersi’ in modo che la verza diventi cremosa.
3. Nel frattempo (mentre le verdure stanno bollendo) tagliare il pollo a pezzettoni e passatelo nel succo di limone aggiungendo sale, origano, peperoncino e aglio in polvere.
4. In una padella scaldare l’olio e buttare il pollo a cucinare. Dopo una decina di minuti aggiungere la cipolla e lasciar cucinare per una mezz’oretta finché non è ben rosolato.

Questo piatto unico è proprio adatto per le fredde serate invernali. Sarà che la polenta mi ricorda casa, su a Trieste, o che è proprio buona ma non vedo l’ora di rifarla. E poi è facilissimo, un po’ lungo ma facilissimo.

Ingredienti

Pollo a pezzi, senza pelle
1 confezione di funghi congelati
1 confezione per preparato di polenta (la mia era ai funghi)
Cipolla
Olio, sale, succo di limone, pepe, brodo granulare

Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 50 minuti

Procedimento

1. Lavare il pollo, passarlo negli aromi preferiti: un po’ di limone, sale, pepe e brodo granulare.
2. Scaldare l’olio e soffriggere la cipolla tagliata sottile
3. Aggiungere il pollo e lasciare che prenda colore per una decina di minuti. Poi aggiungere acqua e coprire.
4. Dopo una mezz’ora aggiungere i funghi ed aggiustare di sale.
5. Quando mancano 10 minuti (o comunque in base al tempo di cottura della polenta) mettere a cucinare la polenta seguendo le indicazioni sulla confezione.
6. Servire ben caldo in un unico piatto.

Ingredienti per il pollo

400 gr di petto di pollo tagliato a pezzi
farina QB
succo di limone
sale e pepe, olio

Passare il pollo nella farina, buttare nella padella calda con l’olio. Lasciare il pollo diventare bianco e poi aggiungere il succo di limone (eventualmente un po’ di vino bianco) e un po d’acqua. Lasciare cucinare per mezz’oretta, finchè non è brunito.

Ingredienti per gli spinaci

Spinaci
Mozzarella
Sale, pane grattugiato

Lessare gli spinaci, passarli in padella con il sale, un po di pan grattato e la mozzarella finchè quest’ultima non si scioglie.

Oggi abbiamo fatto il pollo, avrei dovuto farlo io ma quando si tratta di carne è sempre meglio se lascio la cucina in mano al maritino. Inizialmente gli ho solo chiesto di tagliare il pollo ma alla fine ha fatto tutto lui. Meglio di così…

Comuque, avevamo fame quindi per evitare di far cucinare il pollo troppo a lungo l’abbiamo arrosto già tagliato a pezzi, e secondo me, a meno che non ci siano esigenze per l’esposizione, viene anche più saporito.

Abbiamo accompagnato il pollo con il riso perchè Edi, da bravo brasiliano, non può farne a meno e io per via della dieta lo sto lasciando veramente a secco. Qui lo indico come pollo per due persone, ma sarebbe per 4 (e infatti noi l’abbiamo portato per pranzo il giorno dopo).

Ingredienti per 2 persone

1 pollo
1 peperone
2 patate
2 cipolle
2 carote
Olio d’oliva, sale, aglio in polvere, brodo granulare, rosmarino, succo di limone, peperoncino

Per il riso: 150 gr di riso basmati, olio, mezza cipolla

Tempo:

20 minuti per la preparazione e 1 h 20 per la cottura in forno

Come procedere:

1. Tagliare e lavare il pollo, bagnarlo con il succo di limone e passare il pollo negli aromi (sale, aglio, peperoncino, brodo granulare e rosmarino)
2. Mettere il pollo nella teglia con un po’ d’olio e aggiungere le patate tagliate a pezzi. Mettere in forno a 200°. Dopo mezz’ora aggiungere la cipolla e le carote a pezzettoni. Girare il pollo. Dopo altri 20 minuti aggiungere un po’ acqua e i peperoni.
3. Dopo 50 minuti che il pollo è in forno, cominciare a preparare il riso: scaldare la pentola con un po’ d’olio e la cipolla a pezzetti piccoli. Aggiungere in riso e farlo soffriggere. Aggiungere 1-2 tazza d’acqua fredda e coprire. Dopo che è tutto denso, bcherellare il riso e aggiungere acqua. Dopo 15 minuti girare il riso e lasciare cuocere.
4. Togliere il pollo da forno quando è bello croccante. Servire il riso con il pollo e le verdure.