Latest Entries »

Ecco una favolosa torta/focaccia perfetta per una colazione gustosa e poco calorica. Veloce da fare, morbida ma non troppo e stra-fruttosa. E poi le varianti sono infinite! Io ho provato già la versione con le mele, quella coi frutti di bosco (non dimenticate di zuccherare/caramellare la frutta sennò la torta risulta un po’ acida) e quella pera e banana. Nella ricetta che vado a scrivere io ho usato la cannella ma ovviamente è opzionale.

focaccia alle pereIngredienti

2 uova
125 gr di yogurt bianco (evitate li yogurt alla frutta, danno una diversa consistenza)
2 cucchiai di latte
3 cucchiai di zucchero
200 gr farina (eventualmente 1/2 bianca e 1/2 integrale)
2 pere
1 bustina di lievito per dolci
1 pizzico di sale
Cannella QB

Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 30 minuti in forno a 180°

Procedimento

1. Mettere le uova in una terrina con un pizzico di sale e lo zucchero. Sbattere il composto fino ad ottenere una crema.
2. Aggiungere lo yogurt e il latte. Mescolare bene.
3. Aggiungere un po’ alla volta la farina fino ad ottenere un composto relativamente liquido. Aggiungere la cannella e mescolare.
4. Aggiungere il lievito e mescolare e poi aggiungere la frutta tagliata a pezzi.
5. Versare il composto in una teglia tonda di circa 30 cm di diametro. Aggiungere delle fette di pera come decorazione e poi una spolverata di zucchero e di cannella.
6. Infornare per mezz’ora.

Ecco la versione ulteriormente semplificata della pasta alla boscaiola. In questo caso la salsa è solo con funghi e bacon e la preparazione è velocissima. Ovviamente se la salsa si lascia cucinare più a lungo diventa più gustosa.

pasta-funghi-baconIngredienti

Tortiglioni
1 vaso di passata rustica
200 gr pancetta affumicata a cubetti
Funghi (in scatola)
Cipolla
Aglio, Olio, Peperoncino

Tempo di preparazione 15 minuti (+ cottura della pasta)

 

 

Procedimento

1. Tagliare la cipolla e farla appassire, assieme all’aglio, con un po’ d’olio in una padella calda. Aggiungere il bacon ed i funghi e lasciar cucinare 5 minuti. Aggiungere sale e peperoncino.
2. Aggiungere la salsa e 1/2 bicchier d’acqua e lasciar cucinare finché la pasta non è pronta.
3. Mettere l’acqua sul fuoco e portare ad ebollizione. Cucinare la pasta.
4. Condire la pasta con la salsa, servire con abbondante parmigiano.

Ho provato a comprare i mix di legumi e ho seguito la ricetta sulla busta. Il risultato è sorprendente per una cena leggera ma sostanziosa.

zuppa-legumiIngredienti per 2 persone

1/2 confezione di legumi secchi misti
Acqua
Olio
Farina

Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 1h 30

Preparazione

1. Sciacquare i legumi sotto l’acqua, metterli in una pentola con acqua fredda.
2. Portare a ebollizione, salare e lasciar cucinare per 1h abbondante
3. Quando i legumi sono cotti, per aggiungere sapore e per addensare, mettere in una padella un po’ d’olio e un cucchiaio di farina e mescolare un po’. Aggiungere il composto alla minestra e concludere la cottura.
4. Servire ben caldo con un filo d’olio e formaggio.

Io adoro i carciofi e questa pasta è venuta veramente oltre ogni aspettativa. Io ho pensato di usare una parte dei carciofi per fare una cremina che rendesse il condimento più omogeneo ma probabilmente viene altrettanto buono con i carciofi lasciati tutti a pezzettoni.

pasta-carciofiIngredienti

Pasta
500 gr cuori di carciofo
100 gr pancetta affumicata
100 gr ricotta
Aglio, prezzemolo, olio, sale e pepe, 1/2 dado

Tempo di preparazione 30 minuti

Procedimento

1. Scaldare l’olio con l’aglio, il prezzemolo e poi i carciofi e lasciar cucinare. Aggiustare di sale e pepe e aggiungere il dado.
2. Dopo una decina di minuti aggiungere la pancetta e quando è cotta aggiungere un po’ d’acqua o di brodo.
3. Mettere a cucinare la pasta e quando la si scola mettere da parte un po’ d’acqua di cottura.
4. Mettere nel mixer metà dei carciofi, aggiungere l’acqua di cottura e la ricotta e sbattere tutto.
5. Mettere la pasta, i carciofi e la salsa liquida in una pentola e mescolare a fuoco lento.
6. Servire con abbondante formaggio grana.

Ecco un buon antipasto veloce molto piacevole e facilissimo da fare.

feta-spinaciIngredienti

500 gr spinaci
1 cipolla
1 uovo
150 gr ricotta
150 gr formaggio feta
sale, olio, pepe

Tempo di preparazione 20-30 minuti
Tempo di cottura 20-30 minuti in forno a 180°

Procedimento

1. Soffriggere la cipolla e cucinare gli spinaci e lasciarli raffreddare.
2. In una terrina sbattere l’uovo, il formaggio feta schiacciato a pezzetti e la ricotta e mescolare tutto. Aggiungere gli spinaci quando sono freddi e aggiungere sale e pepe.
3. Stendere la sfoglia e rotolarla o chiuderla tipo calzone.
4. Mettere in forno a 180° per 20 minuti. Dopo 20 minuti girare la torta in modo da cucinare l’altro lato.

Oggi per cena uno dei miei ingredienti preferiti: i peperoni! io li adoro, ne mangerei a tonnellate. Questa ricetta è molto facile, si tratta semplicemente di condire la pasta con la peperonata, ma ovviamente va benissimo anche come contorno con la carne, eventualmente in quel caso usate molto meno la passata di pomodoro.

Inoltre vi devi dire che per i sughi di questo genere, belli forti ho un ingrediente segreto che personalmente adoro: la n’duja. Non so se la conoscete, io l’ho scoperta un paio di anni fa grazie a degli amici calabresi e ora che si trova un po’ ovunque nei supermercati io cerco sempre di tenerne un po in casa perchè è ottima per rafforzare il gusto quando volete un sugo piccante. Si tratta appunto di un prodotto calabrese, una specie di salsiccia fatta con la carne di maiale (anche molte parti grasse) lasciata insaporire con tanto tanto peperoncino. Si può mangiare anche spalmata sul pane e con la salsiccia viene la fine del mondo. Comunque tornando a noi, io ultimamente la uso per i sughi. La metto a crudo nella pentola, ci aggiungo la cipolla e gli altri ingredienti del sugo (tipo i peperoni oggi) e poi lascio che si sciolga e si incorpori al sugo, prima di aggiungere la passata. Visto che è bella grassa non aggiungo nemmeno l’olio. Ovviamente il trucco funziona solo se vi piace mangiare piccante.

pasta peperoni

Ingredienti

Pasta QB
2 peperoni
2 cipolle
1 cucchiaio di n’duja
1 bicchiere di passata rustica di pomodoro
Sale

Tempo di preparazione 30 minuti

1. Tagliare i peperoni a quadrotti e le cipolle a fette. Mettere tutto in padella con la n’duja e far cucinare 2 minuti mescolando finchè la n’duja non si è sciolta.
2. Aggiungere un po’ d’acqua e lasciar cucinare 10 minuti a fuoco vivo mescolando di tanto in tanto e lasciando coperto.
3. Abbassare il fuoco e aggiungere la passata di pomodoro e un altro bicchiere d’acqua. Lasciar cucinare una 20ina di minuti minimo.
4. Cucinare la pasta, scolarla e condire con la salsa a piacimento.
5. Ovviamente un abbondante strato di parmigiano può rendere questo piatto ancora più favoloso.

Ecco un altra ricetta dei biscotti, la prima da un libro che mi hanno regalato vista la mia passione per i biscotti. Ovviamente non ho potuto vincere la tentazione di cambiare un pochino la ricetta. Ho aggiunto un po di cioccolata in polvere per farli ancora più sfiziosi. Alla fine è una specie di frolla ma più rapida da fare perché non va fatta riposare.

biscottini al cioccolatoIngredienti

200 gr farina
100 gr burro
80 gr zucchero
1 cucchiaio cioccolata in polvere
1 uovo

Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 15-18 minuti in forno a 180°

Procedimento

1. Tagliare il burro a quadretti e lasciarlo scaldare a temperatura ambiente
2. Aggiungere lo zucchero al burro e mescolare finchè non diventa una crema.
3. Sbattere l’uovo e poi aggiungerlo all’impasto.
4. Aggiungere la cioccolata e poi la farina e mescolare. L’impasto deve risultare morbido ma consistente.
5. Con le mani infarinate fare dei rotolini con la pasta e formare delle S e metterle sulla piastra da forno.
6. Infornare per 15-18 minuti a 180°

In questo periodo mi è venuta una fissa sui biscotti integrali e dietetici e la mia collega mi ha portato un giornale con un sacco di ricettine, quindi aspettativi tante dolci novità.
In particolare c’erano questi biscottini all’avena che ho pensato subito di fare ma alla fin fine mi mancavano un sacco d’ingredienti quindi ho completamente reinterpretato la ricetta, ma sono venuti buoni. Quindi per oggi ecco la ricetta dei miei biscotti ai fiocchi d’avena che come snack con un po’ di marmellata sono favolosi.
L’altra ricetta proverò a farla breve, e vediamo quali sono più buoni.

IMG_3114

Ingredienti

300 gr fiocchi d’avena
50 gr crusca d’avena
120 gr farina
60 gr zucchero
2 uova
125 gr burro
1/2 bustina di lievito per dolci
Cannella (io ho messo una mezza bustina di zucchero aromatizzato alla cannella)
1 pizzico di sale

Tempo di preparazione: 20 minuti
Tempo di cottura: 15-20 minuti in forno a 180°

Procedimento

1. Sciogliere il burro a fuoco lento e lasciar raffreddare
2. In una terrina mescolare la farina, l’avena in fiocchi e la crusca e lo zucchero (usando i fiocchi d’avena lo zucchero si sente poco, quindi se volete qualcosa di dolce aggiungete pure un altro paio di cucchiai di zucchero) e un pizzico di sale.
3. Sbattere leggermente le uova in una tazza e aggiungere il burro e mescolare.
4. Aggiungere i liquidi alla terrina con gli ingredienti secchi e mescolare. Per rendere il composto omogeneo alla fine usare le mani.
5. Aggiungere la cannella e il lievito e mescolare.
6. Stendere la pasta e tagliare i biscottini nelle forme preferite. Io li ho fatti a tochettoni, tipo barrette.
7. Mettere i biscotti su una teglia con la carta da forno. Non crescono quasi nulla quindi non c’è bisogno di distanziarli molto
8. Mettere in forno a 180° per 20 minuti, non lasciarli troppo perchè devono rimanere morbidi.

Avete voglia di qualcosa di assolutamente sbrodoloso e lussurioso? Ecco il piatto che fa per voi, io adoro preparare un sacco di ingredienti e poi metterli tutti nella tortilla. E’ una buona idea per quando invitate degli amici e non avete posti a sedere e volete organizzare un piccolo buffet! Ovviamente da accompagnare con una bella birra ghiacciata.

tortillaIngredienti

Tortillas
Carne macinata
Cipolla
Cavolo Cappuccio
Peperone
Carote
Fagioli neri o rossi
Formaggio tipo provola
Ketchup e Mayonese
Sale, pepe, peperoncino

Tempo di preparazione: 30 minuti

tortillas

Procedimento

1. Per prima cosa scaldate la cipolla in una pentola e aggiungete la carne e fatela cucinare insaporendola con sale e peperoncino.
2. Cucinate i fagioli in una pentola a parte
3. Tagliate il peperone a striscie e cucinatelo in padella con un po’ d’olio
4. Tagliate sottile il cavolo cappuccio dopo averlo lavato e mettetelo in una terrina
5. Grattugiate le carote e mettetele in una ciotola
6. Grattugiate il formaggio e mettetelo in una ciotola
7. Tagliate una cipolla sottile e mettetelo in una ciotola
8. Quando la carne e i peperoni e i fagioli sono pronti, scaldate in una padella grande le tortillas.
9. Disponete tutti gli ingredienti sul tavolo/banco e ognuno può preparare la sua tortilla ideale.

BUON APPETITO!

Ecco una ricetta rapida rapida per accompagnare un aperitivo o per aspettare che la cena sia pronta… o anche per cena assieme a un po’ di verdura. Questi probabilmente in un modo o nell’altro li abbiamo fatti tutti ma perchè non metterli nella lista per non dimenticarsene.

stuzzichiniIngredienti

Pasta sfoglia
Mozzarella in blocco o sottilette
Wurstel
Sale e pepe
1 giallo d’uovo (facoltativo – io non l’ho usato)

Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di cottura 20-25 minuti in forno a 180°

Procedimento

1. Stendere la sfoglia e spolverarla con sale e pepe.
2. Tagliare la sfoglia a triangoli. se la sfoglia è stesa tonda potete tagliarla a spicchi come una torta (io ho fatto 12 fette)
3. Mettere una fettina di mozzarella e di wurstel sulla pasta e arrotolare verso l’interno. Cercare di chiudere meglio possibile gli spicchi per evitare che la mozzarella fuoriesca.
4. Mettere tutti gli stuzzichini sulla piastra da forno e se si vuole si possono spennellare i rotolini con il rosso d’uovo sbattuto.
5. Mettere in forno a 180° per 20-25 minuti finche non saranno dorati.