Category: Vegetariano


Ho sempre adorato la focaccia pugliese, quella bella alta morbidosa con i pomodorini in superficie ma non è assolutamente facile da trovare pronta. Quindi quando ho trovato la ricetta sul giornale l’ho messa da parte per provarla. La settimana scorsa mi sono messa a mettere un po’ a posto tutti quei ritagli che si salvano e poi si dimenticano e l’ho ritrovata e ho deciso di provarla.
Ovviamente non mi accontento mai di seguire la ricetta e la mia variazione è stata di mescolare metà farina bianca e metà integrale e ho aggiunto un po’ di olive sulla superficie, visto che le avevo in casa.
Il risultato è venuto favoloso, anche se ovviamente con la farina integrale non viene così liscia come l’originale. Inoltre un appunto, io non avevo lo schiacciapatate e ho schiacciato le patate con la forchetta ma il risultato non è assolutamente lo stesso quindi sono arrivata alla conclusione che una cucina ben fornita è assolutamente necessaria…. chissà, quando mi sposterò da un monolocale a un appartamento vero mi toglierò questo tipo di sfizi.

FocacciaIngredienti

500 gr farina (250 farina bianca e 250 farina integrale)
2 patate medie
1 cubetto di lievito di birra
300 ml acqua
10 pomodorini
Olive (opzionali)
Olio extravergine, Sale, Origano, zucchero

Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di lievitazione 1h 30
Tempo di cottura 25 minuti a 200°

Procedimento

1. Lessare le patate, sbucciarle e schiacciarle.
2. In una terrina mettere la farina e aggiungere le patate (potete anche preparare la pasta sulla spianatoia, come preferite)
3. Scaldare l’acqua e in metà dell’acqua sciogliere il lievito con un cucchiaino di zucchero, nell’altra metà sciogliere 1 cucchiaino di sale.
4. Aggiungere l’acqua e il lievito all’impasto e mescolare. Aggiungere l’acqua con il sale fino ad ottenere un impasto compatto ma ancora appiccicoso.
5. Spalmare una teglia di 30 cm di diametro con l’olio extravergine e mettere la pasta nella teglia e lasciar riposare 15 minuti coperto.
6. Lavare, tagliare e scolare i pomodorini e le olive. Salare e mettere l’origano.
7. Riprendere la teglia, stendere con le dita la pasta su tutta la teglia. Sistemare i pomodori e le olive. Spalmare un paio di cucchiai d’olio sulla superficie, spolverare con sale e origano.
8. Informare in forno già ben caldo a 200° per 20  25 minuti.

BUON APPETITO!!!

Ho provato a comprare i mix di legumi e ho seguito la ricetta sulla busta. Il risultato è sorprendente per una cena leggera ma sostanziosa.

zuppa-legumiIngredienti per 2 persone

1/2 confezione di legumi secchi misti
Acqua
Olio
Farina

Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 1h 30

Preparazione

1. Sciacquare i legumi sotto l’acqua, metterli in una pentola con acqua fredda.
2. Portare a ebollizione, salare e lasciar cucinare per 1h abbondante
3. Quando i legumi sono cotti, per aggiungere sapore e per addensare, mettere in una padella un po’ d’olio e un cucchiaio di farina e mescolare un po’. Aggiungere il composto alla minestra e concludere la cottura.
4. Servire ben caldo con un filo d’olio e formaggio.

Ecco un buon antipasto veloce molto piacevole e facilissimo da fare.

feta-spinaciIngredienti

500 gr spinaci
1 cipolla
1 uovo
150 gr ricotta
150 gr formaggio feta
sale, olio, pepe

Tempo di preparazione 20-30 minuti
Tempo di cottura 20-30 minuti in forno a 180°

Procedimento

1. Soffriggere la cipolla e cucinare gli spinaci e lasciarli raffreddare.
2. In una terrina sbattere l’uovo, il formaggio feta schiacciato a pezzetti e la ricotta e mescolare tutto. Aggiungere gli spinaci quando sono freddi e aggiungere sale e pepe.
3. Stendere la sfoglia e rotolarla o chiuderla tipo calzone.
4. Mettere in forno a 180° per 20 minuti. Dopo 20 minuti girare la torta in modo da cucinare l’altro lato.

Era da un po’ che volevo fare i crackers in casa e questa ricetta è venuta buona, sono molto soddisfatta anche se non ho steso a sufficienza la pasta, fatela finissima perchè vengano belli croccanti. Ho trovato la ricetta su un sito americano, quindi le dosi sono in bicchieri.

Ingredienti

1 1/2 bicchiere di farina bianca
1 1/2 bicchiere di farina integrale
1/2 cucchiaio di sale
Acqua QB (nella ricetta sono 2/3 ma io mi sono basata sulla consistenza della pasta che non deve essere appiccicosa.
1 pugno di formaggio parmigiano
1 spruzzata di rosmarino

Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di cottura: 15 minuti in forno a 180°

Procedimento

1. Mescolare in una terrina le farine ed il sale.
2. Aggiungere l’olio e poi l’acqua e mescolare fino ad ottenere un impasto non appiccicoso.
3. Aggiungere il formaggio e il rosmarino e mescolare per cinque minuti
4. Stendere l’impasto ben sottile, tagliare a rettangoli e bucare con la forchetta. Spolverare con del sale (se volete dei crackers salati)
5. Mettere in forno per 15 – 20 minuti a 180°

Ecco un contorno favoloso tipico brasiliano, che è ottimo per accompagnare la carne. Come vedete dalla foto l’abbiamo mangiata a Natale con l’arista al forno ed un po’ di riso ed è stato un cenone Brasiliano proprio piacevole, anche perché ricordava i climi caldi mentre qui si soffre il freddo.
Qui metto solo la ricetta della Mayonese, visto che la carne l’ho cucinata in modo standard.

arista con maioneseIngredienti

3 patate
3 carote
1 cipolla
200 gr piselli
50 gr uvetta
1 mela
5 cucchiai Mayonese
Olio, sale e peperoncino

Tempo di preparazione: 30-40 minuti

Procedimento

1. Mettere a bollire l’acqua e cucinare le patate e le carote, dopo averle pulite.
2. In una padella insaporire i piselli con un po’ dolio e di aglio e versarli in una terrina grande.
3. Dopo che le patate e le carote sono cotte, scolarle e tagliarle a quadratini piccoli e versarli nella terrina.
4. Tagliare fine la cipolla e aggiungerla alle verdure.
5. Ammorbidire l’uvetta in acqua calda e aggiungerla alla verdura.
6. Pulire la mela e tagliarla a pezzettini e aggiungerla alla verdura.
7. Aggiustare di sale e peperoncino.
8. Aggiungere la Mayonese e mescolare bene finché non si uniformi tutto. La Mayonese non deve essere troppo abbondante ma solo amalgamare gli ingredienti.
9. Servire ancora tiepido come contorno.

Altra ricetta velocissima ma molto buona per una cena leggera.

tortellini spinaciIngredienti

Tortellini ricotta e spinaci
500gr Spinaci
150gr Ricotta
Sale, Olio, Pepe, Aglio

Tempo di preparazione 30 minuti

Procedimento

1. Scaldare l’olio in padella e cucinare gli spinaci. Aggiustare di sale, pepe e aggiungere un po’ d’aglio.
2. Mettere l’acqua a bollire e cucinare i tortellini.
3. Sminuzzare gli spinaci e poi aggiungere la ricotta. Lasciar cucinare la salsa affinchè diventi cremosa. Aggiungere acqua di cottura.
4. Scolare i tortellini e versarli nella crema di spinaci.
5. Servire ben caldo e con abbondante parmigiano.

Avevo una cena con il gruppo di disegno e volevo portare un antipastino da fare velocemente e che fosse senza glutine. Una mia collega aveva portato in ufficio una crema con le zucchine e ho pensato di riproporla come ripieno per dei stuzzichini fatti con la frittata. Purtroppo non ho pensato di fare la foto, quindi a breve cercherò di fare un disegnino, in onore della serata.

Ingredienti (20 pezzi circa)

4 uova
160gr Formaggio cremoso (io ho usato Philadelphia, la mia collega usava la robiola)
1 zucchina
1 porro
Sale, pepe, olio

Tempo di preparazione: 30 minuti circa

Procedimento

1. Soffriggere in padella il porro tagliato a rondelline sottili, aggiungere la zucchina grattuggiata e cucinare per una decina di minuti, aggiustando di sale e pepe. Spostare le verdure in una terrina e lasciare raffreddare.
2. Sbattere le uova e salarle. Fare 3 frittattine sottili (20 cm di diametro circa)
3. Aggiungere il formaggio alle verdure e fare una crema.
4. Spalmare metà della crema sulla frittata, coprire con la seconda frittata, ri-spalmare la crema e coprire con l’ultima frittata.
5. Tagliare a quadratini di circa 2 cm e bloccare i bocconcini con uno stuzzicadenti.

Ecco una ricetta per quando avete fame d’inverno e volete preparare la cena in 15 minuti (se usate la polenta già cotta)!

Polenta

Ingredienti

Polenta
Funghi
Formaggio emmental
Parmigiano
Sale, pepe

Tempo di preparazione e cottura: 15 minuti

Procedimento

1. Tagliare la polenta a pezzi.
2. Scaldare la padella e mettere i funghi e la polenta. Salare e pepare.
3. Aggiungere il formaggio e mescolare finché il formaggio è sciolto, aggiungere il parmigiano e servire.

Questa torta è molto facile da fare ed è un’ottimo piatto unico. Possono esserci alcuni problemi per cucinare il fondo, perciò dopo la prima mezz’ora l’ho rovesciata e ho cucinato il fondo. Se qualcuno ha dei suggerimenti su come cucinare il fondo diversamente fatemelo sapere!

Ingredienti

Spinaci freschi (800 gr)
Ricotta fresca
Ricotta pugliese grattuggiata (o parmigiano)
Pasta Sfoglia
1 uovo
Olio, Aglio, Sale

Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di cottura: 30 minuti per gli spinaci e 45 minuti di cottura in forno

Procedimento

1. Scaldare l’acqua e cucinare gli spinaci. Scolarli.
2. In una padella scaldare un po d’olio e unire gli spinaci per insaporirli con un po’ di sale e di aglio. Seccare l’acqua degli spinaci. Lasciare raffreddare.
3. Passare un po’ di burro sulla teglia e stendere la pasta sfoglia lasciando la parte che eccede fuori dalla teglia.
4. In una terrina mescolare gli spinaci, la ricotta, l’uovo e il formaggio. Se necessario aggiustare di sale e pepe.
5. Mettere l’impasto dentro la teglia e coprire con la sfoglia.
6. Mettere in forno caldo a 180° – 200° per 30 minuti. Se il fondo non si è cucinato, rovesciare la torta in un altro stampo e finire di cucinare la superficie.

Ecco la mia versione della lasagna con verdure. E’ una versione per i pigri, perchè ho usato le verdure pronte. L’unica indicazione che darei è di usare una minestra senza le patate. Sennò ovviamente si possono scegliere le verdure da usare, ma a quel punto bisogno pulirle e tagliarle prima di poterle cucinare.

Ingredienti

1 confezione di minestrone congelato
Pasta per lasagna
Besciamella
1 cucchiaio di passata di pomodoro
Formaggio parmigiano
Formaggio a fette (tipo scamorza)
Olio, sale, pepe

Tempo di preparazione: 30 minuti
Tempo di cottura: 45 minuti

Procedimento

1. Cucinare il minestrone senza aggiungere acqua. Salare e pepare e aggiungere un po’ d’olio. Aggiungere la passata di pomodoro.
2. Lasciare raffreddare un po’ il minestrone. Mescolare con la besciamella.
3. Preparare la lasagna nel modo consueto: pasta, verdura, formaggi, pasta. Concludere con la verdura e abbondante formaggio.
4. Cucinare a 200° in forno per 45 minuti.