Category: Breakfast sweet


Ecco una nuova ricetta facilissima ma sensazionale. I biscotti vengono deliziosi, morbidosi e con un gusto di cioccolato fenomenale. Provateli assolutamente!

Biscotti al cioccolato

Ingredienti:

2 uova
150 gr zucchero
175 gr cioccolato amaro
50 gr burro
1 bustina di vanillina
175 gr farina
1/2 cucchiaino di lievito
1 pizzico di sale
Zucchero a velo

 

Tempo di preparazione: 20 minuti
Tempo di riposo in frigorifero: 2 ore
Tempo in forno: 10 minuti a 180°

Procedimento:

1. Sciogliere la cioccolata con il burro e aggiungere la vanillina.
2. Sbattere le uova con lo zucchero, ottenendo un impasto spumoso. Aggiungere la cioccolata.
3. Continuare a mescolare aggiungendo la farina, il lievito e il sale fino ad ottenere un composto denso.
4. Lasciar riposare coperto in frigorifero per due ore.
5. Accendere il forno a 180 °.
6. Preparare i biscotti facendo delle palline grandi come una noce. Rotolarle nello zucchero a velo e appoggiarle sulla carta da forno.
7. Mettere in forno per una decina di minuti.

Annunci

Non so voi ma io amo gli amaretti, anche se alla fine non li compro quasi mai. Quando ho trovato la ricetta della torta agli amaretti ho pensato immediatamente a farla, complice la giornata libera del primo maggio. Come al solito ho fatto qualche piccola variazione: ho aggiunto un po’ di cioccolata fondente e ho guarnito con alcune fettine di mela. Il gusto della mela è ottimo con l’impasto, quindi la prossima volta le mele le mescolerò anche all’impasto invece che usarle solo come guarnizione.
Ho provato a usare anche gli amaretti come guarnizione ma ho scoperto che vengono a galla, mescolandosi con l’impasto e l’effetto è buono perché ogni tanti si morde la pasta e si trova il croccante.
Ultima cosa ho provato a fare sia la versione torta che muffin, e entrambe le soluzioni sono ottime.

Ingredienti:
Amaretti pie4 uova intere
80 g di amaretti tritati grossolanamente
80 g di amaretti tritati finemente
40 gr di amaretti da lasciare interi
200 g di zucchero
160 g di fecola di patata
120 g di farina
80 g di burro fuso
50 gr cioccolato fondente
1 bustina di lievito
1 pizzico di sale
1 bustina di vanillina
Mela per guarnire

Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 30 minuti in forno a 180°

Preparazione

MUffin agli amaretti

1. In una terrina sbattere le uova, il sale e lo zucchero fino ad ottenere un composto morbido ed omogeneo.
2. Mescolare l’impasto con il burro fuso lasciato a intiepidire.
3. Aggiungere le polveri passandole al setaccio:  farina, fecola, lievito e vanillina.
4. Spezzettare la cioccolata e sbriciolare grossolanamente una parte degli amaretti. L’altra parte degli amaretti tritarla finemente con il tritatutto. Mescolare tutti gli ingredienti nella pasta e mescolare.
5. Mettere la pastella nella teglia prescelta (imburrata in precedenza) o negli stampini per i muffin.
6. Infornare a 180° nel forno già caldo per 20-30 minuti, finché la torta non risulta dorata.

Ecco una ricetta molto semplice per un dolce da colazione o da merenda. Io ho fatto delle sfogliatine ma se si vuole usarlo come dessert si può fare il dolce come uno strudel.

Sfogliatelle mela e peraIngredienti

1 rotolo di pasta sfoglia
1 mela
1 pera
Uvetta
Scorza d’arancia
150 gr zucchero
1 bicchierino di grappa

Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 30 minuti a 180°

Procedimento

1. Tagliare la mela, la pera e la scorza d’arancia in pezzetti piccoli. Mettere l’uvetta a bagno nell’acqua calda e dopo 5 minuti unire l’uvetta alla frutta.
2. Mettere il mix di frutta con lo zucchero a bagno nella grappa e lasciar macerare per 20 minuti.
3. Stendere la pasta sfoglia e tagliarla a riquadri.
4. Scolare la frutta e mettere un cucchiaio di frutta su ciascun riquadro. Chiudere i riquadri e metterli sulla piastra da forno.
5. Spennellare i riquadri con un mix di succo d’arancia e zuchero.
5. Mettere in forno a 180° per 20-30 minuti, finché non sono dorate.

Ecco una favolosa torta/focaccia perfetta per una colazione gustosa e poco calorica. Veloce da fare, morbida ma non troppo e stra-fruttosa. E poi le varianti sono infinite! Io ho provato già la versione con le mele, quella coi frutti di bosco (non dimenticate di zuccherare/caramellare la frutta sennò la torta risulta un po’ acida) e quella pera e banana. Nella ricetta che vado a scrivere io ho usato la cannella ma ovviamente è opzionale.

focaccia alle pereIngredienti

2 uova
125 gr di yogurt bianco (evitate li yogurt alla frutta, danno una diversa consistenza)
2 cucchiai di latte
3 cucchiai di zucchero
200 gr farina (eventualmente 1/2 bianca e 1/2 integrale)
2 pere
1 bustina di lievito per dolci
1 pizzico di sale
Cannella QB

Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 30 minuti in forno a 180°

Procedimento

1. Mettere le uova in una terrina con un pizzico di sale e lo zucchero. Sbattere il composto fino ad ottenere una crema.
2. Aggiungere lo yogurt e il latte. Mescolare bene.
3. Aggiungere un po’ alla volta la farina fino ad ottenere un composto relativamente liquido. Aggiungere la cannella e mescolare.
4. Aggiungere il lievito e mescolare e poi aggiungere la frutta tagliata a pezzi.
5. Versare il composto in una teglia tonda di circa 30 cm di diametro. Aggiungere delle fette di pera come decorazione e poi una spolverata di zucchero e di cannella.
6. Infornare per mezz’ora.

Ecco un altra ricetta dei biscotti, la prima da un libro che mi hanno regalato vista la mia passione per i biscotti. Ovviamente non ho potuto vincere la tentazione di cambiare un pochino la ricetta. Ho aggiunto un po di cioccolata in polvere per farli ancora più sfiziosi. Alla fine è una specie di frolla ma più rapida da fare perché non va fatta riposare.

biscottini al cioccolatoIngredienti

200 gr farina
100 gr burro
80 gr zucchero
1 cucchiaio cioccolata in polvere
1 uovo

Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 15-18 minuti in forno a 180°

Procedimento

1. Tagliare il burro a quadretti e lasciarlo scaldare a temperatura ambiente
2. Aggiungere lo zucchero al burro e mescolare finchè non diventa una crema.
3. Sbattere l’uovo e poi aggiungerlo all’impasto.
4. Aggiungere la cioccolata e poi la farina e mescolare. L’impasto deve risultare morbido ma consistente.
5. Con le mani infarinate fare dei rotolini con la pasta e formare delle S e metterle sulla piastra da forno.
6. Infornare per 15-18 minuti a 180°

In questo periodo mi è venuta una fissa sui biscotti integrali e dietetici e la mia collega mi ha portato un giornale con un sacco di ricettine, quindi aspettativi tante dolci novità.
In particolare c’erano questi biscottini all’avena che ho pensato subito di fare ma alla fin fine mi mancavano un sacco d’ingredienti quindi ho completamente reinterpretato la ricetta, ma sono venuti buoni. Quindi per oggi ecco la ricetta dei miei biscotti ai fiocchi d’avena che come snack con un po’ di marmellata sono favolosi.
L’altra ricetta proverò a farla breve, e vediamo quali sono più buoni.

IMG_3114

Ingredienti

300 gr fiocchi d’avena
50 gr crusca d’avena
120 gr farina
60 gr zucchero
2 uova
125 gr burro
1/2 bustina di lievito per dolci
Cannella (io ho messo una mezza bustina di zucchero aromatizzato alla cannella)
1 pizzico di sale

Tempo di preparazione: 20 minuti
Tempo di cottura: 15-20 minuti in forno a 180°

Procedimento

1. Sciogliere il burro a fuoco lento e lasciar raffreddare
2. In una terrina mescolare la farina, l’avena in fiocchi e la crusca e lo zucchero (usando i fiocchi d’avena lo zucchero si sente poco, quindi se volete qualcosa di dolce aggiungete pure un altro paio di cucchiai di zucchero) e un pizzico di sale.
3. Sbattere leggermente le uova in una tazza e aggiungere il burro e mescolare.
4. Aggiungere i liquidi alla terrina con gli ingredienti secchi e mescolare. Per rendere il composto omogeneo alla fine usare le mani.
5. Aggiungere la cannella e il lievito e mescolare.
6. Stendere la pasta e tagliare i biscottini nelle forme preferite. Io li ho fatti a tochettoni, tipo barrette.
7. Mettere i biscotti su una teglia con la carta da forno. Non crescono quasi nulla quindi non c’è bisogno di distanziarli molto
8. Mettere in forno a 180° per 20 minuti, non lasciarli troppo perchè devono rimanere morbidi.

Anche questa è una ricetta facilissima per fare i biscotti integrali fatti in casa. In questo caso ho steso forse un po’ troppo i biscotti. Lasciandoli più grossi sono buoni da intingere. Comunque come snack salutare sono fantastici.

biscotti integraliIngredienti

200 gr farina integrale
3 o 4 cucchiai di zucchero
8 cucchiai di olio d’oliva (io ho sostituito 2 cucchiai con l’acqua per alleggerirli)
1 uovo
1 cucchiaino di lievito per dolci

Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di cottura: 15-20 minuti in forno a 180°

Procedimento

1. Mescolare l’uovo con lo zucchero e l’olio.
2. Aggiungere la farina finchè il composto non smette di essere appiccicoso
3. Aggiungere il cucchiaino di lievito e mescolare
4. Stendere la pasta (uno spessore di 0,5 cm) e tagliare i biscotti. Bucarli con la forchetta.
5. Metterli in forno per 15 minuti a 180°

Variazione: sostituire 4 cucchiai di olio con 4 cucchiai di caffè (liquido) per ottenere dei biscottini integrali al caffè!

Ecco immediatamente una variazione dei Chocolate Chip Cookies, io l’ho fatta direttamente con metà della pasta. Avevo dell’aroma di arancia e ho pensato che con la cannella sarebbe stata una variazione favolosa e infatti, erano forse anche meglio dell’originale. Se amate le cose speziate, questi sono fatti per voi… io già non vedo l’ora di rifarli. In questo caso, non essendoci la cioccolata, si può aggiungere un cucchiaio di zucchero.

Cinnamon cookiesIngredienti 
250 gr farina 00 (10 cucchiai)
1 cucchiaino di lievito
1 bustina di Vaniglia
1 fialetta di aroma d’arancia
125 gr burro
125 gr zucchero di canna (5 cucchiai)
100 gr zucchero (4 cucchiai)
1 uovo

Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 12 minuti in forno a 190°

Procedimento

1. Sbattere l’uomo in una terrina e aggiungere un pizzico di sale.
2. Sciogliere il burro in un pentolino e aggiungerlo all’uovo e mescolare.
3. Aggiungere lo zucchero di canna e lo zucchero bianco e mescolare.
4. Aggiungere lentamente la farina e continuare a mescolare.
5. Aggiungere la vaniglia, l’aroma di arancia ed il lievito e mescolare, se necessario con le mani.
6. Sullo stampo del forno mettere la carta da forno e versare a cucchiaiate la pasta dei biscotti, lasciando abbastanza spazio tra loro perché si appiattiscono.
7. Mettere in forno caldo per 10-12 minuti. Toglierli dal forno e metterli in un piatto facendo attenzione perché si spezzano.
8. Spolverare con  la cannella quando sono ancora caldi.

Fin da quando ho vissuto negli Stati Uniti ho il ricordo dei loro buonissimi Chocolate Chip Cookies che non ho mai ritrovato qui in Italia perchè sono duri. Quelli lì invece rimangono con il cuore morbido. Avevo trovato una ricetta un secolo fa, ma ovviamente era andata persa quindi ho riprovato a cercarla. Questa qui è ottima. Non avevo il bicarbonato quindi dovrò riprovarli con il bicarbonato per vedere se vengono ancora meglio comunque per il momento la ricetta ha guadagnato almeno 4 stelle. Essendo la versione che avevo fatto troppo dolce, ecco la ricetta già con la riduzione dello zucchero.
NB: Toglierli dal forno anche se non sembrano cotti perché se si lasciano troppo diventano duri e perdono quella morbidezza di cui parlavo

Chocolate Chip CookiesIngredienti 
250 gr farina 00 (10 cucchiai)
200 gr smarties al cioccolato
1 cucchiaino di lievito (1/2 cucchiaio di bicarbonato)
1 bustina di Vaniglia
125 gr burro
100 gr zucchero di canna (4 cucchiai)
100gr zucchero (4 cucchiai)
1 uovo

Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 12 minuti in forno a 190°

Procedimento

1. Sbattere l’uovo in una terrina e aggiungere un pizzico di sale.
2. Sciogliere il burro in un pentolino e aggiungerlo all’uovo e mescolare.
3. Aggiungere lo zucchero di canna e lo zucchero bianco e mescolare.
4. Aggiungere lentamente la farina e continuare a mescolare.
5. Aggiungere la vaniglia ed il lievito e mescolare, se necessario con le mani.
6. Aggiungere gli Smarties e mescolare.
7. Sullo stampo del forno mettere la carta da forno e versare a cucchiaiate la pasta dei biscotti, lasciando abbastanza spazio tra loro perché si appiattiscono.
8. Mettere in forno caldo per 10-12 minuti. Toglierli dal forno e metterli in un piatto facendo attenzione perché si spezzano.

Avevo visto la ricetta della crostata di ricotta con le gocce di cioccolata che mi sembrava buonissima, ma ho comunque voluto fare una variazione: l’ho trasformata in una crostata al caffè con gocce di cioccolato bianco, ed è stata una grande scelta! (L’ho pure rifatta e ho provato ad aggiungere anche del cioccolato in polvere dolce – perchè non avevo lo zucchero a casa – e il risultato è stato anch’esso molto soddisfacente).
Per quel che riguarda la frolla ho usato quella confezionata quindi per ora niente ricetta della frolla, ma prima o poi dovrò cimentarmi con quella.

NB: E’ facilissima!!

Crostata ricottaIngredienti

1 confezione di pasta frolla
400 gr ricotta
100 gr cioccolato bianco
3 cucchiai di caffè
1 uovo
3-4 cucchiai di zucchero
1-2 cucchiai di farina
2 cucchiai di liquore al caffè

Tempo di preparazione: 20 minuti
Tempo di cottura: 30 minuti a 180°

Procedimento

1. Sbattere l’uovo in una terrina. Aggiungere lo zucchero, il caffè, la farina e mescolare. Aggiungere la ricotta e sbattere bene.
2. Tagliare a pezzetti la cioccolata e aggiungerla all’impasto. Aggiungere il liquore e mescolare.
3. Stendere la pasta frolla nella teglia, dopo averla cosparsa con il burro, lasciando i bordi rialzati.
4. Versare la crema nello stampo e livellarla. Coprire con le strisce di pasta frolla o con altre decorazioni con la pasta rimasta.
5. Mettere in forno già caldo a 180° per mezz’oretta.
6. Servita tiepida è buonissima, sennò lasciatela per la colazione di domani!