Category: pizze e focacce


Ho sempre adorato la focaccia pugliese, quella bella alta morbidosa con i pomodorini in superficie ma non è assolutamente facile da trovare pronta. Quindi quando ho trovato la ricetta sul giornale l’ho messa da parte per provarla. La settimana scorsa mi sono messa a mettere un po’ a posto tutti quei ritagli che si salvano e poi si dimenticano e l’ho ritrovata e ho deciso di provarla.
Ovviamente non mi accontento mai di seguire la ricetta e la mia variazione è stata di mescolare metà farina bianca e metà integrale e ho aggiunto un po’ di olive sulla superficie, visto che le avevo in casa.
Il risultato è venuto favoloso, anche se ovviamente con la farina integrale non viene così liscia come l’originale. Inoltre un appunto, io non avevo lo schiacciapatate e ho schiacciato le patate con la forchetta ma il risultato non è assolutamente lo stesso quindi sono arrivata alla conclusione che una cucina ben fornita è assolutamente necessaria…. chissà, quando mi sposterò da un monolocale a un appartamento vero mi toglierò questo tipo di sfizi.

FocacciaIngredienti

500 gr farina (250 farina bianca e 250 farina integrale)
2 patate medie
1 cubetto di lievito di birra
300 ml acqua
10 pomodorini
Olive (opzionali)
Olio extravergine, Sale, Origano, zucchero

Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di lievitazione 1h 30
Tempo di cottura 25 minuti a 200°

Procedimento

1. Lessare le patate, sbucciarle e schiacciarle.
2. In una terrina mettere la farina e aggiungere le patate (potete anche preparare la pasta sulla spianatoia, come preferite)
3. Scaldare l’acqua e in metà dell’acqua sciogliere il lievito con un cucchiaino di zucchero, nell’altra metà sciogliere 1 cucchiaino di sale.
4. Aggiungere l’acqua e il lievito all’impasto e mescolare. Aggiungere l’acqua con il sale fino ad ottenere un impasto compatto ma ancora appiccicoso.
5. Spalmare una teglia di 30 cm di diametro con l’olio extravergine e mettere la pasta nella teglia e lasciar riposare 15 minuti coperto.
6. Lavare, tagliare e scolare i pomodorini e le olive. Salare e mettere l’origano.
7. Riprendere la teglia, stendere con le dita la pasta su tutta la teglia. Sistemare i pomodori e le olive. Spalmare un paio di cucchiai d’olio sulla superficie, spolverare con sale e origano.
8. Informare in forno già ben caldo a 200° per 20  25 minuti.

BUON APPETITO!!!

Annunci

Ecco una favolosa torta/focaccia perfetta per una colazione gustosa e poco calorica. Veloce da fare, morbida ma non troppo e stra-fruttosa. E poi le varianti sono infinite! Io ho provato già la versione con le mele, quella coi frutti di bosco (non dimenticate di zuccherare/caramellare la frutta sennò la torta risulta un po’ acida) e quella pera e banana. Nella ricetta che vado a scrivere io ho usato la cannella ma ovviamente è opzionale.

focaccia alle pereIngredienti

2 uova
125 gr di yogurt bianco (evitate li yogurt alla frutta, danno una diversa consistenza)
2 cucchiai di latte
3 cucchiai di zucchero
200 gr farina (eventualmente 1/2 bianca e 1/2 integrale)
2 pere
1 bustina di lievito per dolci
1 pizzico di sale
Cannella QB

Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 30 minuti in forno a 180°

Procedimento

1. Mettere le uova in una terrina con un pizzico di sale e lo zucchero. Sbattere il composto fino ad ottenere una crema.
2. Aggiungere lo yogurt e il latte. Mescolare bene.
3. Aggiungere un po’ alla volta la farina fino ad ottenere un composto relativamente liquido. Aggiungere la cannella e mescolare.
4. Aggiungere il lievito e mescolare e poi aggiungere la frutta tagliata a pezzi.
5. Versare il composto in una teglia tonda di circa 30 cm di diametro. Aggiungere delle fette di pera come decorazione e poi una spolverata di zucchero e di cannella.
6. Infornare per mezz’ora.

pasta-paneVolevo provare a fare il pane e questa ricetta è venuta buonissima e soprattutto è velocissimo, non si deve nemmeno impastare con le mani! Io ho mescolato la farina bianca con quella integrale ma ovviamente si può fare anche solo in bianco o tutto integrale o ai cereali.
Ora non vedo l’ora di provare un po’ di miscugli gustosi (tipo con le erbe aromatiche, le olive, etc…) quindi restate sincronizzati!

pane integraleIngredienti

500 gr di farina (250 gr farina bianca e 250 gr farina integrale ai cereali)
370 ml acqua tiepida
1/2 cubetto di lievito di birra
1 e 1/2 cucchiai di sale
1 cuicchiaino di miele

Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di lievitazione 1h 30 minuti
Tempo di cottura 30 minuti in forno a 220°

Procedimento

1. Mettere la farina in una terrina grande.
2. In una tazza mescolare un po’ d’acqua tiepida, il lievito di birra ed il miele e mescolare tutto finchè si scioglie:
3. Aggiungere l’acqua alla farina, sia quella con il lievito che quella rimasta e mescolare rapidamente con la forchetta. L’impasto rimane molle e appiccicoso.
4. Spolverare con un paio di cucchiai di farina bianca, coprire e lasciar lievitare al caldo per 1h e mezza
5. Scaldare il forno a 220°:
6. Stendere la carta da forno sulla teglia e poi versare l’impasto formando due pagnotte lunghe.
7. Mettere in forno per mezz’ora e finchè la crosta non diventa dorata.

Era da un po’ che volevo fare i crackers in casa e questa ricetta è venuta buona, sono molto soddisfatta anche se non ho steso a sufficienza la pasta, fatela finissima perchè vengano belli croccanti. Ho trovato la ricetta su un sito americano, quindi le dosi sono in bicchieri.

Ingredienti

1 1/2 bicchiere di farina bianca
1 1/2 bicchiere di farina integrale
1/2 cucchiaio di sale
Acqua QB (nella ricetta sono 2/3 ma io mi sono basata sulla consistenza della pasta che non deve essere appiccicosa.
1 pugno di formaggio parmigiano
1 spruzzata di rosmarino

Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di cottura: 15 minuti in forno a 180°

Procedimento

1. Mescolare in una terrina le farine ed il sale.
2. Aggiungere l’olio e poi l’acqua e mescolare fino ad ottenere un impasto non appiccicoso.
3. Aggiungere il formaggio e il rosmarino e mescolare per cinque minuti
4. Stendere l’impasto ben sottile, tagliare a rettangoli e bucare con la forchetta. Spolverare con del sale (se volete dei crackers salati)
5. Mettere in forno per 15 – 20 minuti a 180°