Ho sempre adorato la focaccia pugliese, quella bella alta morbidosa con i pomodorini in superficie ma non è assolutamente facile da trovare pronta. Quindi quando ho trovato la ricetta sul giornale l’ho messa da parte per provarla. La settimana scorsa mi sono messa a mettere un po’ a posto tutti quei ritagli che si salvano e poi si dimenticano e l’ho ritrovata e ho deciso di provarla.
Ovviamente non mi accontento mai di seguire la ricetta e la mia variazione è stata di mescolare metà farina bianca e metà integrale e ho aggiunto un po’ di olive sulla superficie, visto che le avevo in casa.
Il risultato è venuto favoloso, anche se ovviamente con la farina integrale non viene così liscia come l’originale. Inoltre un appunto, io non avevo lo schiacciapatate e ho schiacciato le patate con la forchetta ma il risultato non è assolutamente lo stesso quindi sono arrivata alla conclusione che una cucina ben fornita è assolutamente necessaria…. chissà, quando mi sposterò da un monolocale a un appartamento vero mi toglierò questo tipo di sfizi.

FocacciaIngredienti

500 gr farina (250 farina bianca e 250 farina integrale)
2 patate medie
1 cubetto di lievito di birra
300 ml acqua
10 pomodorini
Olive (opzionali)
Olio extravergine, Sale, Origano, zucchero

Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di lievitazione 1h 30
Tempo di cottura 25 minuti a 200°

Procedimento

1. Lessare le patate, sbucciarle e schiacciarle.
2. In una terrina mettere la farina e aggiungere le patate (potete anche preparare la pasta sulla spianatoia, come preferite)
3. Scaldare l’acqua e in metà dell’acqua sciogliere il lievito con un cucchiaino di zucchero, nell’altra metà sciogliere 1 cucchiaino di sale.
4. Aggiungere l’acqua e il lievito all’impasto e mescolare. Aggiungere l’acqua con il sale fino ad ottenere un impasto compatto ma ancora appiccicoso.
5. Spalmare una teglia di 30 cm di diametro con l’olio extravergine e mettere la pasta nella teglia e lasciar riposare 15 minuti coperto.
6. Lavare, tagliare e scolare i pomodorini e le olive. Salare e mettere l’origano.
7. Riprendere la teglia, stendere con le dita la pasta su tutta la teglia. Sistemare i pomodori e le olive. Spalmare un paio di cucchiai d’olio sulla superficie, spolverare con sale e origano.
8. Informare in forno già ben caldo a 200° per 20  25 minuti.

BUON APPETITO!!!