Beh, vivendo a Firenze da 5 anni era ora che provassi (e riuscissi) a fare dei buonissimi cantuccini alle mandorle. Come al solito ho dovuto variare un po’ la ricetta, ed ho usato la farina integrale e il risultato è favoloso. Ho aggiunto anche il cioccolato bianco a pezzettoni, ma non so se la scelta è stata buona perché poi quando ho dovuto tagliare i biscotti il cioccolato si è sparso ovunque. Forse erano meglio le gocce di cioccolato fondente.
Un altro appunto per chi volesse provare a fare questi biscotti: provate a spezzetare i fichi secchi e a mescolarli all’impasto, il risultato è favoloso.

cantucciIngredienti

500 gr farina (400 gr integrale + 100 farina 00)
200 gr zucchero
200 gr mandorle non spellate
100 gr burro
70 gr cioccolato bianco
4 uova
1 bustina di lievito per dolci
1 buccia di limone
1 pizzico di sale

Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 25-30 minuti a 180°

Procedimento

1. Mescolare la farina con lo zucchero e il lievito. Aggiungere il burro a temperatura ambiente tagliato a quadretti.
2. Mescolare bene con le mani finché il burro non è sciolto.
3. In una tazza sbattere le uova con un pizzico di sale. Aggiungere le uova all’impasto con la farina e mescolare bene.
4. Aggiungere le mandorle e la cioccolata e mescolare. Aggiungere farina finché l’impasto non smette di essere appiccicoso.
5. Fare dei rotoli con la pasta e metterli sullo stampo da forno e appiattirli leggermente. Spolverarli con lo zucchero.
6. Infornare per 15 minuti a 180°.
7. Dopo 15 minuti (o comunque finché i biscotti non sono compatti) toglierli dal forno e tagliare i filoncini a fettine diagonali di circa 1,5 cm di spessore, in modo da ottenere i biscotti.
8. Rimetterli sulla placca stesi sul fianco e infornarli per altri 10-15 minuti, girandoli a metà cottura per cuocere entrambe le parti.
9. Sfornare e lasciar raffreddare e servire con il Vin Santo.

Annunci